venerdì 23 maggio 2014

Uno scrittore 2.0

Gianluca Malato, classe 1986, siciliano, scrittore e recensore.
E' amante del genere horror e fantastico (in particolare di un sottogenere del fantasy chiamato sword and sorcery), di cinema, teatro ed è autore del romanzo breve Il Golem (€ 0,99 su Amazon).
Fedele alla tastiera (non ama scrivere a penna e non si ritiene un nostalgico della carta stampata), sponsorizza la formula del self publishing perché ritiene sia una marcia in più per gli scrittori emergenti: “con il self publishing non si paga quasi niente se non i servizi accessori quali il codice ISBN, la copertina illustrata o la redazione tipografica del testo. La distribuzione è inclusa nel prezzo e chi eroga il servizio incassa una percentuale sul prezzo di copertina, lasciando il resto delle entrate all'autore. Direi che quasi nessun editore a pagamento fa tutto questo. Nell'era digitale, gli autori sono finalmente in grado di autopubblicarsi senza però avere a che fare con le cifre (e a volte la qualità scadente del prodotto finale) che sono proprie dell'editore a pagamento. Ciò permette a tutti di poter pubblicare un qualsiasi testo a cifre decisamente gestibili e dargli contemporaneamente la visibilità in libreria e nei negozi on-line che hanno i libri di editori tradizionali”.
Insomma, Gianluca è proprio uno scrittore 2.0 - un blogger sensibile alla comunicazione digitale - che dopo aver riempito la sua piccola casa di libri ha pensato bene di guardare al mondo degli e-book e di sfruttarne i vantaggi.
Una piccola anteprima: il blog ospiterà presto un romanzo a puntate.


www.gianlucamalato.it



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...