mercoledì 30 aprile 2014

Uno scrittore interrotto

Si ostina a inventare storie che poi, per pigrizia, non scrive; crede nella sedentarietà ed è fermamente contrario al moto non necessario.
La presentazione che Andrea Storti dà di sé, nel suo blog Le mele del silenzio, è poco incoraggiante.
Eppure Andrea si dà da fare, porta avanti i suoi progetti editoriali con energia, in un profondo mondo interiore; è mentalmente iperattivo.
Ha pubblicato l'e-book La Sogneria (Ed. Lettere Animate) definita da lui stessouna storia per ragazzi, di genere fantasy, che parla dei sogni”.
E poi c'è un'antologia,
Fiabe per leoni veneziani: “Questo libro lo trovate in cartaceo, pubblicato da Studio LT2, e contiene delle fiabe classiche rivisitate e ambientate a Venezia. Ci sono svariati autori che hanno contribuito alla realizzazione del volume, come Fulvia Degl'Innocenti, Francesca Ruggiu Traversi, Aquilino e Roberto Piumini”.
Un po' Tim Burton (vedi altro libro Il ritorno dei corti viventi) Andrea Storti partecipa anche ai blog tour (molto in voga tra i blogger) attraverso i quali si “affitta” simbolicamente il proprio blog come vetrina per eventi, libri, etc.
Sintetico, pulito e costantemente aggiornato, dopo una visita al blog di Andrea, alla frase iniziale non ci crede nessuno!




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...